Informativa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 e 14 del GDPR 2016/679 per il trattamento dei dati del personale dipendente e assimilato

Questo documento descrive le modalità di trattamento dei dati personali delle persone fisiche in ragione del loro essere dipendenti in servizio, assimilati tali

Descrizione

PERCHÉ QUESTE INFORMAZIONI

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”), questo documento descrive le modalità di trattamento dei dati personali delle persone fisiche in ragione del loro essere dipendenti in servizio, assimilati tali o aspiranti ai rapporti di lavoro presso l’Istituto Comprensivo di Loreo (di seguito, il “Titolare” o la “Scuola”) in ossequio al D.Lgs. n. 152/1997 (come modificato dal D.Lgs. n. 104/2022) e s.m.i. concernente gli obblighi del datore di lavoro di informare i lavoratori delle condizioni applicabili al contratto o al rapporto di lavoro.

L’Istituto Comprensivo di Loreo, in qualità di Titolare del Trattamento dei dati, La informa in merito al trattamento dei dati personali, Suoi e dei Suoi familiari, inerenti e connessi all’attività lavorativa che svolge presso la Scuola, quale istituzione scolastica di titolarità, finalizzato all’esecuzione di mansioni corrispondenti alla sua qualifica di assunzione (di seguito il “Rapporto di Lavoro”)

Categorie di dati personali trattati

Nell’ambito del Rapporto di Lavoro, il Titolare può trattare le seguenti categorie di dati personali:

  • Suoi dati comuni, come, a titolo esemplificativo:
    • dati anagrafici e di contatto (tra cui eventuali numeri di telefono di parenti da contattare in caso di bisogno, se da Lei forniti),
    • dati relativi alla formazione, carriera e ruolo (titoli di studio, esperienze lavorative precedenti, classe di insegnamento, specializzazioni, etc.);
    • dati relativi alla Sua remunerazione e alla relativa gestione (dati contabili, coordinate bancarie);
    • dati di identificazione elettronica (come, ad esempio, indirizzo IP) ed eventuali informazioni derivanti dall’utilizzo da parte Sua degli strumenti informatici ed elettronici forniti dalla Scuola ai lavoratori per rendere la propria prestazione lavorativa e per la relativa organizzazione e gestione (come, ad esempio, log);
  • dati personali comuni della Sua famiglia (stato civile, composizione della famiglia, anagrafiche, etc.);
  • Suoi dati particolari ex art. 9 GDPR (dati sanitari idonei a rivelare lo stato di salute, tra cui ad esempio allergie/intolleranze alimentari rilevanti ai fini della mensa, appartenenza a categorie protette, malattie professionali, informazioni su infortuni, informazioni assicurative, nonché, nel caso, appartenenza a sindacati, convinzioni religiose e filosofiche, etc.);
  • dati particolari dei Suoi familiari relativi alla salute (ad esempio, idonei a rivelare eventuali disabilità/invalidità);
  • dati giudiziari ex art. 10 GDPR (relativi a condanne penali e reati o a connesse misure di sicurezza);(di seguito, complessivamente, i “Dati Personali”).

     

Finalità e basi giuridiche del trattamento dei Dati Personali

La informiamo inoltre che il trattamento dei suoi dati personali avrà le seguenti finalità:

verifica del possesso dei requisiti per l’assunzione;

  • elaborazione, liquidazione e corresponsione della retribuzione, degli emolumenti, dei compensi dovuti e relativa contabilizzazione;
  • adempimento di obblighi derivanti da leggi, contratti, regolamenti in materia di previdenza e assistenza anche integrativa e complementare, di igiene e sicurezza del lavoro, in materia fiscale, in materia assicurativa;
  • tutela dei diritti in sede giudiziaria.

Le forniamo a tal fine le seguenti ulteriori informazioni:

  • Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato a principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti;
  • I Suoi dati personali verranno trattati anche con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati con le modalità e le cautele previste dal predetto Decreto e conservati per il tempo necessario all’espletamento delle attività istituzionali e amministrative riferibili alle predette finalità.
  • Sono adottate dalla scuola le misure minime per la sicurezza dei dati personali previste dal Decreto;
  • Gli autorizzati al trattamento sono gli assistenti amministrativi espressamente autorizzati all’assolvimento di tali compiti, identificati ai sensi di legge, e edotti dei vincoli imposti dal GDPR 2016/679 e dalla normativa nazionale vigente;
  • I dati oggetto di trattamento potranno essere comunicati ai seguenti soggetti esterni all’istituzione scolastica per fini funzionali: Ministero dell’Istruzione (MI), Uffici Scolastici Regionali, Uffici scolastici territoriali o altri Enti
    e/o Istituzioni in ottemperanza ad obblighi di legge e/o regolamento;
    o Ministero dell’Economia e Finanza (MEF) e soggetti esterni che forniscono alla Scuola servizi strumentali alle finalità indicate precedentemente e alla relativa attività, struttura e organizzazione o che comunque svolgono attività inerenti allo svolgimento del Rapporto di lavoro come, ad esempio, società fornitrici di software e applicativi della Scuola (tra cui registro elettronico o ulteriori piattaforme per la didattica, anche a distanza, e software gestionali), società erogatrici di servizi informatici, compresa la manutenzione e gestione dei sistemi informativi, assicurazioni, responsabile del servizio di prevenzione e protezione, gestore del servizio mensa, agenzie viaggi e strutture ricettive nel contesto dell’organizzazione delle visite didattiche, medico del lavoro;
    o Amministrazioni certificanti in sede di controllo delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini del DPR 445/2000;
    o Servizi sanitari competenti per le visite fiscali e per l’accertamento dell’idoneità all’impiego;
    o Organi preposti al riconoscimento della causa di servizio/equo indennizzo, ai sensi del DPR 461/2001;
    o Organi preposti alla vigilanza in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro (D.lgs. n. 81/08);
    o Enti assistenziali, previdenziali e assicurativi, autorità di pubblica sicurezza a fini assistenziali e previdenziali, nonché per la denuncia delle malattie professionali o infortuni sul lavoro ai sensi del D.P.R. n. 1124/1965;
    o Amministrazioni provinciali per il personale assunto obbligatoriamente ai sensi della L. 68/1999;
    o Organizzazioni sindacali per gli adempimenti connessi al versamento delle quote di iscrizione e per la gestione dei permessi sindacali;
    o Pubbliche Amministrazioni presso le quali vengono comandati i dipendenti, o assegnati nell’ambito della mobilità;
    o Ordinario Diocesano per il rilascio dell’idoneità all’insegnamento della Religione Cattolica ai sensi della Legge 18 luglio 2003, n. 186;
    o Organi di controllo (Corte dei Conti e MEF): al fine del controllo di legittimità e annotazione della spesa dei provvedimenti di stato giuridico ed economico del personale ex Legge n. 20/94 e D.P.R. 20 febbraio 1998, n.38;
    o Agenzia delle Entrate: ai fini degli obblighi fiscali del personale ex Legge 30 dicembre 1991, n. 413;
    o MEF e INPDAP: per la corresponsione degli emolumenti connessi alla cessazione dal servizio ex Legge 8 agosto 1995, n. 335;
    o Presidenza del Consiglio dei Ministri per la rilevazione annuale dei permessi per cariche sindacali e funzioni pubbliche elettive (art. 50, comma 3, D.lgs. n. 165/2001).
    o Avvocature dello Stato, per la difesa erariale e consulenza presso gli organi di giustizia;
    o Magistratura ordinaria e amministrativo-contabile e Organi di polizia giudiziaria, per l’esercizio dell’azione di giustizia;
    o Liberi professionisti, ai fini di patrocinio o di consulenza, compresi quelli di controparte per le finalità di corrispondenza.

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) per l’Istituto è il dott. Sergio Borgato – Responsabile della Protezione dei dati personali, raggiungibile al seguente indirizzo email: dpo@enneuno.it

Tempi di conservazione dei dati:

I dati personali saranno conservati almeno fino alla cessazione del rapporto di pubblico impiego o ad esso assimilato e al perfezionamento delle conseguenti pratiche amministrative, contabili, fiscali e previdenziali. In dati saranno in ogni caso conservati per tutto il tempo prescritto da specifiche norme di legge e regolamentari in materia di conservazione della documentazione amministrativa o in materia di diritto del lavoro oppure necessario per l’azione o la resistenza nel giudizio civile e del lavoro in caso di contenzioso. In particolare secondo le indicazioni delle Regole tecniche in materia di conservazione digitale degli atti definite da AGID e nei tempi e nei modi indicati dal Massimario di conservazione e scarto per le Istituzioni scolastiche.

Trasferimento dei dati all’estero.

I Vostri dati potranno essere comunicati e/o trasmessi all’estero, anche verso Paesi Terzi non europei, solo in merito a quanto disposto dall’art. 46 comma 2a o per motivi esclusivamente tecnici legati alla struttura del Sistema Informativo istituzionale e/o all’applicazione di misure di sicurezza tecniche e organizzative ritenute idonee dal Titolare (cit. art. 32 GDPR 2016/679).

Diritti dell’interessato.

Relativamente ai dati personali medesimi l’interessato può esercitare i diritti previsti dagli artt. dal 15 al 22 del GDPR 2016/679 quando effettivamente applicabili e dalla normativa nazionale vigente. In caso di sottoscrizione di una qualsiasi forma di consenso al trattamento si fa presente che l’interessato può revocarlo in qualsiasi momento, fatti salvi gli adempimenti obbligatori previsti dalla normativa vigente al momento della richiesta di revoca, contattando il Titolare del trattamento.

Diritto di reclamo.

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal REGOLAMENTO UE 2016/679 hanno il diritto di proporre reclamo come previsto dall’art. 77 del REGOLAMENTO UE 2016/679 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del REGOLAMENTO UE 2016/679)

News

Termini e modalità delle elezioni delle componenti elettive del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, nonché delle designazioni e delle nomine dei suoi componenti – Indizione delle elezioni. Avviso deposito elenchi definitivi degli elettori Avviso deposito elenchi […]

Leggi di più